Le regole per usare in sicurezza l'home banking | Segugio.it
LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Chi è Innofin SIM Opinioni degli Utenti News Conti Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Privacy Istituti Partner Informativa Trasparenza Confronto Conti

Le regole per usare in sicurezza l'home banking

27/03/2020

Le regole per usare in sicurezza l'home banking

Evitare di recarsi in banca e far uso dell’home banking per svolgere le varie operazioni e transazioni finanziarie attraverso il sito internet del proprio istituto bancario. È la "ricetta" che propone Abi durante l’emergenza Coronavirus in Italia.

Come usare in sicurezza l’home banking

Con una guida l’Associazione Bancaria Italiana ha diffuso regole semplici per pagamenti sicuri. Un servizio importante per non uscire di casa in questo periodo.

  • Per connettersi al sito della banca digita direttamente l’indirizzo nella barra di navigazione e controlla che il nome del sito sia scritto correttamente; non cliccare mai su link che rimandano al sito della banca se sono all’interno di email o sms sospetti.
  • Quando sei sul sito della banca, clicca due volte sull’icona del lucchetto nella barra di navigazione e verifica la correttezza dei dati che vengono visualizzati (trovi l’icona a sinistra se utilizzi come browser Mozilla e Chrome, a destra per Internet Explorer).
  • Modifica periodicamente i codici di accesso alla tua area riservata e controlla regolarmente le movimentazioni del conto corrente per assicurarti che le transazioni riportate siano quelle che hai realmente effettuato. I sistemi di notifica messi a disposizione dalla tua banca possono esserti molto utili per verificare le operazioni.

I consigli per le carte di pagamento

L’Abi diffonde anche altri consigli per usare in modo corretto e sicuro le carte di pagamento. La carta va infatti conservata con attenzione. Non bisogna custodirla insieme al codice pin. Se ci si accorge di un utilizzo non autorizzato della carta di credito o della carta di debito, bisogna comunicarlo immediatamente alla banca.

Se invece la carta viene rubata o smarrita, bisogna bloccarla subito affinché venga scongiurato un utilizzo fraudolento. Va poi sporta denuncia alle forze dell’ordine. Quando ci si reca allo sportello automatico di una banca, bisogna rispettare alcune regole. Bisogna stare attenti perché nessuno possa leggere e memorizzare il nostro pin; si può coprire la tastiera con la mano. Attenzione anche a non farsi distrarre da estranei mentre si svolgono operazioni importanti.

E-commerce: cosa sapere

In questo periodo non sono pochi coloro che stanno ricorrendo all’e-commerce, ma anche su questo fronte l’Abi ha preparato un utile vademecum che va seguito per operare in tutta sicurezza:

  • Evita di effettuare transazioni online da computer condivisi o postazioni in luoghi che potrebbero essere poco sicuri, come hotel e Internet cafè, e al termine di ogni acquisto, ricorda di effettuare il log-out dal sito di e-commerce.
  • Utilizza credenziali diverse per autenticarti su siti diversi ed evita il “salvataggio automatico” delle password sul browser.
  • Per evitare di incorrere in truffe di natura commerciale, valuta sempre le recensioni lasciate da altri utenti sull’affidabilità del venditore a cui ti stai rivolgendo: un’offerta troppo conveniente potrebbe nascondere una truffa.

Nella barra del browser, quando la scritta passa da http a https, significa che si passa ad una connessione protetta da un certificato di sicurezza. È importante, quindi, assicurarsi che quando si naviga sul sito della banca o si stanno facendo operazioni finanziarie online, il testo sia in https.

Mobile Banking: cos’è?

Con il mobile banking è possibile effettuare transazioni finanziarie con un dispositivo mobile, come lo smartphone o il tablet. Si tratta di servizi messi a disposizione dei clienti da parte di banche e istituti finanziari.

Anche in questo caso vanno rispettate delle accortezze per scongiurare possibili frodi: va installato e aggiornato l’antivirus. Stesso discorso per il sistema operativo. Vanno utilizzate esclusivamente app ufficiali e, in fase di installazione, bisogna prestare attenzione ai permessi richiesti, assicurandosi che siano strettamente connessi al servizio che si intende utilizzare. In caso di furto o smarrimento del dispositivo bisogna avvisare la banca affinché interrompa il servizio app di mobile banking.

Per maggiore sicurezza - fa sapere l’Abi nella sua guida - imposta il blocco automatico del tuo dispositivo quando entra in stand-by e, per proteggere i tuoi dati, quando possibile, attiva la crittografia del dispositivo e della memory card.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita