Conto Corrente di Base Glossario conti | Segugio.it
segugio.it il super eroe del risparmio
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Conto Corrente di Base

Il Conto di Base è uno strumento di pagamento istituito nel 2011 a seguito dell’approvazione del "Decreto Salva Italia" e dell’ufficializzazione della Convenzione tra MEF, Banca d'Italia, ABI, Poste Italiane, Associazione Italiana Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica, con la collaborazione delle associazioni dei consumatori e dei pensionati.
Si tratta di un conto corrente semplificato a operatività limitata che, a fronte di un canone omnicomprensivo, permette di effettuare un numero predefinito di operazioni e di utilizzare alcuni servizi bancari, tra cui ad esempio le carte di pagamento.
Con il rinnovo della Convenzione nel 2014 è stata ampliata la gamma di servizi aggiuntivi che il cliente può richiedere con canone separato. Tra questi troviamo l'emissione o il collocamento di strumenti di moneta elettronica.
L’obiettivo è di favorire l’inclusione finanziaria grazie ad un prodotto di semplice utilizzo e facilmente comparabile.
Rispetto al conto corrente semplice, il conto corrente di base prevede alcuni servizi aggiuntivi e, soprattutto, dal primo giugno 2012 è stato reso obbligatorio presso le filiali di banche e Poste Italiane. Il bollo annuo è quello ordinario di 34,20 euro, ad eccezione dei casi in cui la giacenza media annua non superi i 5 mila euro.

Torna al glossario

Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita