Cosa si intende per logica di capitalizzazione? FAQ Conti | Segugio.it
segugio.it il super eroe del risparmio
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Cosa si intende per logica di capitalizzazione?

E’ la logica/modalità di riconoscimento degli interessi, ossia la frequenza con cui vengono riconosciuti e corrisposti (e l’istante in cui vengono riconosciuti). Alcuni conti riconoscono gli interessi in date predeterminate, ad esempio a fine anno o fine mese, altri ad intervalli calcolati a partire dalla data di apertura del conto o addirittura nel momento in cui viene effettuato il versamento del denaro. Si tratta di un parametro molto importante in quanto gli interessi maturati possono essere reinvestiti e fruttare essi stessi degli interessi (quindi impatta sul tasso di interesse effettivo). A titolo esemplificativo, a parità di tasso nominale lordo annuo, un conto che abbia una frequenza di riconoscimento degli interessi più elevata (ad esempio mensile invece che semestrale), a fine anno avrà maturato complessivamente degli interessi più elevati (per il reinvestimento degli interessi già maturati) e quindi a parità di altre condizioni avrà garantito un tasso effettivo più elevato.

Torna alle domande frequenti

Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita